In libreria: 6 marzo

6 MARZO

Io sono il fuoco di Antonio Monda

Quando abbandona la Germania per fuggire a New York, Baldur Cranach ha perso quasi tutto: la moglie, la guerra e la dignità.

Colto e disilluso, ammette candidamente di essere sempre stato un pavido che ha cercato solo il proprio tornaconto: è così che, quasi…

Read More

In libreria: 25 gennaio

25 GENNAIO

Lost & Found di Brigit Young

In seguito a un incidente d’auto avvenuto quand’era bambina, Tilly zoppica e ha forti dolori se si affatica troppo, mentre il padre, alla guida al momento dell’incidente, non ha mai superato il senso di colpa e vive nell’angoscia. Tilly è timidissima, a scuola non ha amici, ed è appassionata di fotografia: ha tre apparecchi fotografici con i quali immortala tutto, senza posa,…

Read More

In libreria: 24 Ottobre

24 OTTOBRE

Ballata senza nome di Massimo Bubola

A CENTO ANNI DALLA BATTAGLIA DI CAPORETTO, UNO DEI PIÙ IMPORTANTI CANTAUTORI ITALIANI DÀ VOCE A UNA VERA E PROPRIA “ANTOLOGIA DI SPOON RIVER” DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE.

UN’OPERA DI AMPIO RESPIRO LETTERARIO, STORICO E CULTURALE, CHE RACCONTA UN MOMENTO CRUCIALE DELLA NOSTRA STORIA E RESTITUISCE LE VOCI E I SENTIMENTI DI UN’ITALIA OGGI SCOMPARSA.

Read More

Segnalazione #58: Vinci di Simona Diodovich

Vinci di Simona Diodovich

Anche ora che era furiosa. «Che diavolo credi di fare?»
«Non capisco…»
«Metterti contro Roy per proteggere un debole, non ti aiuta ad ambientarti nella scuola. Credimi.» La voce della ragazza era tagliente.
«Come hai fatto tu? Stai per caso cercando di proteggermi?» Gli venne quasi da ridere.
Read More

Segnalazione #55: Come se fosse ieri di Irene Vanni

Come se fosse ieri di Irene Vanni

Un concerto dei Duran Duran. Le amiche dei quindici anni. E di nuovo tutta la vita davanti.

Nel 1987, dopo intere giornate passate a sognare davanti a Videomusic, quattro ragazzine decidono di scappare di casa per andare al concerto dei Duran Duran. Venticinque anni dopo sono rimaste in tre: Laura, cinica rockettara con la disperata necessità di trovare un lavoro e – se proprio…

Read More

Taobuk – Taormina International Book Festival

.

Taobuk, il Festival Internazionale del libro, giunto alla settima edizione, si terrà a Taormina da sabato 24 a mercoledì 28 giugno 2017, e avrà come centro la letteratura, in dialogo con il cinema, la musica, il teatro, le arti visive, il grande giornalismo e l’enogastronomia. Scrittori, giornalisti, filosofi, artisti, esponenti della società civile e politica, sia italiani sia internazionali, parteciperanno a incontri, tavole rotonde, momenti musicali e di spettacolo, reading, mostre di fotografie, botteghe del gusto, itinerari turistici, proiezioni di film, corsi di scrittura.

Read More

In libreria: 30 Giugno

30 GIUGNO

Il principe prigioniero di C. S. Pacat

Damen è un guerriero e un eroe per il suo popolo, nonché il legittimo erede al trono di Akielos. Ma quando il fratellastro si impadronisce del potere, Damen viene catturato, privato del suo nome e spedito a servire il principe di una nazione nemica come schiavo di piacere. 
Bellissimo, manipolatore e pericoloso, il suo nuovo padrone, il principe Laurent di Vere, rappresenta tutto il peggio…

Read More

In libreria: 24 Maggio

24 MAGGIO

Cuore delicato – Lavare a mano di Simona Morani

Nel cuore di Modena, all’ombra dei portici che disegnano la città, Rina, un’energica signora di sessantadue anni, ha appena finito di rinnovare la sua vecchia lavanderia. La morte del marito Osvaldo, dispotico e brontolone per natura, ha coinciso per Rina con una vera e propria rinascita. Così, pennello e colori alla mano, il vecchio negozio…

Read More

In libreria: 9 Maggio

9 MAGGIO

Un cuore bugiardo di Katie McGarry

Lunghi capelli castani, occhi penetranti, fisico atletico e una passione per la kick boxing. Haley non è una ragazza come le altre. Ma dalla tragica notte in cui, per difendersi da un’aggressione, ha perso il controllo pestando a sangue il suo ex, ha giurato di rinunciare a tutto. Non rimetterà mai più piede sul ring. Poi però incontra…

Read More

In libreria: 4 Aprile

4 APRILE

Carciofi alla giudia di Elisabetta Fiorito

Rosamaria è una donna piena di risorse. Single impenitente, razionalista, illuminista, ha perseguito con determinazione le sue passioni, ha rifiutato di impiegarsi nell’azienda di famiglia ed è diventata regista teatrale, con tutta la fatica che ciò comporta in tempi di crisi e di tagli alla cultura. Uno dei suoi motti è: “troppa religione fa male, qualunque…

Read More

css.php