Recensione: Per una volta nella vita di Raibow Rowell

Trama:

Eleanor è appena arrivata in città. La chioma riccia rosso fuoco e l’abbigliamento improbabile, ha lo sguardo basso di chi, in pasto al mondo, fa fatica a sopravvivere. Park ha tratti orientali che ha preso dalla madre coreana e veste sempre di nero. La musica è il suo rifugio per tenersi fuori dai guai. La loro storia inizia una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso…

Read More

Recensione: I suoi due padri di Ariel Tachna

Trama:

Srikkanth Bhattacharya è la quintessenza dello scapolo gay ed è perfettamente felice così com’è, finché non riceve una telefonata dall’ospedale locale che gli comunica che la sua migliore amica è morta durante il parto. Sri aveva accettato di fornire il suo sperma per far avverare il sogno di Jill di diventare madre, ma non aveva previsto di dover prendere decisioni per una bambina. La sua intenzione è di darla in adozione ma, non appena la vede, Sri…

Read More

Recensione: Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro

Trama:

Kathy, Ruth e Tommy sono cresciuti in un collegio immerso nella campagna della provincia inglese. Sono stati educati amorevolmente, protetti dal mondo esterno e convinti di essere speciali. Ma qual è, di fatto, il motivo per cui sono lì? E cosa li aspetta oltre il muro del collegio? Solo molti anni più tardi, Kathy, ora una donna di trentun anni, si permette di cedere agli appelli della memoria. Quello che segue è la perturbante storia di come Kathy, Ruth…

Read More

Recensione: Legami di sangue di Rosa Pezzuto

Trama:

Alisia si sente vuota. La sua intelligenza e il suo status sociale, che potrebbero aprirle molte porte per il futuro, la rinchiudono invece in una gabbia di solitudine e tristezza da cui sembra non avere vie di fuga. Un oscuro segreto, una nuova realtà, lo sguardo cremisi di un vampiro a cui sembra indissolubilmente legata, cambieranno la sua vita per sempre.

 

Read More

Recensione: Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Trama:

Non è pura e semplice fantascienza, quella di Ray Bradbury.

Il suo è un futuro spaventosamente vicino. Nel presentefuturo di Fahrenheit 451 non si leggono più libri, anzi si bruciano, perché tutti devono essere uguali, e nei libri, invece, si impara la differenza. È un presente dedito al piacere, ai titillamenti in abbondanza, allo svago per lo svago, a forme di distrazione che sanno di dipendenza.

Read More

Who I Am.

“I due insieme, il libro e il lettore, al momento giusto della vita di ognuno,

possono fare scintille, produrre un fuoco, un incendio,

sono cose che cambiano l’esistenza. Dico davvero.”

– S.Divry

 

Il nome del blog deriva dal personaggio “Regin La Radiosa“,…

Read More

Recensione: Il confine di un attimo di Jessica Ann Redmerski

Trama:

“Siamo in viaggio insieme da quasi due settimane. Abbiamo dormito nello stesso letto e ci siamo sfiorati.. Eppure eccoci qui, ai lati opposti di una spessa parete di vetro. Posiamo le dita sulla superficie trasparente, ci guardiamo negli occhi e sappiamo cosa vogliamo, ma quel vetro resta lì. O è perfetto autocontrollo, o è una forma perfetta di tortura.”

Un viaggio on the road. Un incontro speciale….

Read More

Intervista a Damon Suede, autore di “Testa calda”

Ciao Damon, grazie per avermi concesso del tempo! Sei uno dei miei autori  preferiti in assoluto e “Testa calda” mi è entrato nel cuore! Ringrazio la Dreamspinner Press Italia per averlo tradotto!

Ho letto che hai fatto tantissimi lavori e hai girato il mondo. Sei sempre stato interessato alla scrittura? E’ una tua passione?

Damon: Scrivo sceneggiature per vivere: cinema e teatro per lo più, sebbene abbia fatto un po’ di…

Read More

Recensione: Il principe della notte di Francesca Baldacci

Trama:

Franchina Landi è una scrittrice romantica, eppure protagonista del suo tempo, non è famosa, e per guadagnarsi da vivere, oltre a scrivere romanzi, traduce testi. Ha un fidanzato un po’ spocchioso e ambiguo di nome Valerio, gelosissimo del suo editore, un certo Sebastiano, tipo intraprendente sotto ogni profilo. Un giorno Sebastiano decide di offrirle la possibilità di scrivere il suo best-seller all’interno di un castello in riva al mare.

Read More

Recensione: Una favola a Manhattan di Alberto Ferreras

Trama:

“Innanzi tutto bisogna riconoscere che, senza ombra di dubbio, è più piacevole abbracciare una persona grassa che non una magra. Se non mi credete, fate questo esperimento: andate in un negozio di giocattoli, comprate una Barbie e un orsetto di peluche, poi ditemi quale dei due preferite abbracciare al momento di andare a letto”

Bella Zavala – detta B., perché Bella su di lei pare un paradosso –…

Read More

css.php