Recensione: Un’adorabile impertinente di Sariah Wilson

Buongiorno lettori,

dopo tanto tempo torno a scrivere recensioni.. abbiate pietà!  😯 

In ogni caso è stato bello ripartire con “Un’adorabile impertinente!

Trama

Zoe Miller non avrebbe mai immaginato che un semplice tweet potesse cambiarle la vita. Specialmente perché con il suo «Hai fatto di meglio», riferito all’ultimo film del suo attore preferito, si aspettava di ricevere più che altro insulti. E allora com’è possibile che nella sua posta privata sia arrivato un messaggio proprio dal profilo ufficiale di Chase Covington, la star di Hollywood di cui Zoe è perdutamente innamorata da anni? Chase sa bene che è meglio non fidarsi di internet e non lasciarsi coinvolgere. Ma la provocazione di quella ragazza, così spontanea, ha catturato il suo interesse. E adesso è davvero curioso di conoscerla dal vivo, per scoprire se, al di là dei suoi tweet diretti, Zoe è davvero così naturale. La “normalità” che ha intrigato Chase però spaventa Zoe alla follia: cosa potrebbe pensare, uno come lui, di fronte a una persona ordinaria come lei? Accettare di incontrarlo significherebbe correre il rischio di distruggere i propri sogni. Eppure a volte la realtà può essere più emozionante di qualunque illusione.

Recensione

5/5 _ Eccellente

Avete presente quella sensazione che ti prende in fondo allo stomaco appena fai una cosa che non avresti dovuto fare? Subito dopo aver premuto il pulsante «twitta», me n’ero già pentita.

Quando il pluripremiato attore Chase Covington chiede alle sue fans cosa ne pensano del suo ultimo film, Zoe proprio non resiste: “Potevi fare di meglio”, twitta lei e Chase nota quella voce fuori dal coro tra mille lodi.

È intrigato da una fan che dice quello che pensa e vuole scoprire di più. I primi tweet sono concetrati sul motivo del suo dissenso, ma dopo c’è qualcosa che lo attrae verso di lei perché Zoe ha notato qualcosa che nessun altro ha avuto il coraggio di notare e Chase non può e non vuole farsi scappare una ragazza così.

Chase. Covington. Mi. Ha. Appena. Twittato. Ha scritto a me. Alla normalissima, banalissima Zoe Miller.
 
Quella che inizia come una piccola relazione epistolare diventa ben presto un’amicizia dal vivo, un modo per conoscersi e interagire e ciò porterà grandi cambiamenti nella vita di tutte e due.
 
Un’adorabile impertinente” è un romanzo fresco, divertente e molto romantico. Inutile dire che mi è piaciuto da morire!
 
La storia tra Chase e Zoe può avere dei connotati da favola perché lui è un attore famoso, ma è la loro relazione che rende particolare questa storia d’amore. Se siete lettrici sempre affamate di romanzi d’amore capirete cosa intendo: ci regalano sempre storie appassionanti, piene di sesso, ardore e voglia di condividere ogni parte di sè nel bene e nel male.
Invece in Chase e Zoe c’è l’amore più puro e semplice di tutti: due giovani ragazzi che si frequentano, che procedono con calma e che instaurano un rapporto basato sulla condivisione, sull’interesse reciproco senza troppi drammi a tingere il passato di nero.
 
Ho trovato la loro storia d’amore davvero genuina e dolce e non posso non consigliare questo romanzo a tutte le lettrici là fuori innamorate, come me, dell’amore!
 
Chase non vi conquisterà solo con la sua bellezza ma con il suo carisma che traspare da ogni pagina e Zoe, anche se commette i suoi sbagli, non potrete non amarla perché in lei c’è un po’ di ognuna di noi.
 
Scusate se la recensione è scevra della mia solita analisi del testo e dei personaggi, ma per me Chase e Zoe sono una favola che non ha bisogno di essere analizzata: meritano di vivere in ogni lettore che deciderà di leggere la loro storia!
 
Fatemi sapere romanticone là fuori: questo libro è per voi!