Recensione: House of Crime ~ Investigation & Justice di Marie Force

House of Crime – Investigation di Marie Force

Washington è la città del detective Samantha Holland. Le”scene del crimine” sono sempre state la sua passione fin da bambina e il suo intuito l’ha aiutata in più di un’occasione nel risolvere anche i casi più ostici. Almeno fino all’ultima indagine dove qualcosa è andato storto e lei si è vista portare via carriera e credibilità. Per questo ha bisogno di riscattarsi e di un caso nuovo in cui tuffarsi anima e corpo. L’occasione si presenta quando il senatore John O’Connor viene trovato brutalmente ucciso nel suo letto e l’indagine viene assegnata proprio a lei. La situazione è davvero complicata anche perché Sam si trova a dover collaborare con Nick Cappuano, amico fraterno e capo dell’ufficio stampa del senatore, ma anche sua vecchia conoscenza. Lei deve far forza su se stessa per rimanere concentrata sul caso, nonostante si senta in bilico tra ciò che vorrebbe fare e ciò che è giusto fare. Sam sa che anche il più piccolo errore potrebbe risultare fatale, soprattutto alla luce dell’inarrestabile scia di cadaveri che trova sulla propria strada.

House of Crime – Justice di Marie Force

Era ancora tentato di darsi dei pizzicotti quando pensava che poteva toccarla, stare con lei, dormire con lei e amarla ogni giorno, dopo averla solo sognata per sei anni. Era tornata nella sua vita, e non c’era nulla che non avrebbe fatto per tenercela.

In piedi davanti al cadavere di Julian Sinclair, esponente della Corte Suprema, il tenente Sam Holland è notevolmente turbata. Il fatto che lei sia stata una delle ultime persone a vederlo in vita la sera prima, alla festa per la nomina a senatore di Nick Cappuano, non gioca a suo favore. Sam non può non considerare che Julian è la seconda persona, dopo il senatore John O’Connor, legata a Nick a essere trovata brutalmente uccisa. Per questo deve relegare i sentimenti che prova per lui e non perdere l’obiettività e la freddezza necessari per portare avanti l’indagine. Se non fossero sufficienti le altalene emotive che Sam sta vivendo, le ombre di un caso irrisolto che coinvolgono suo padre si allungano su di lei mettendola in serio pericolo. Segreti sepolti e verità non dette rischiano di far naufragare tutto il suo mondo per la seconda volta. La giustizia può essere cieca, ma mischiare le emozioni con la politica è di sicuro una scelta fatale.

Justice_hm_cover_big

Recensione:

❤❤❤❤❤

Le lacrime gli bruciavano gli occhi, ma si rifiutò di piangere. Non in quel momento. Più tardi, forse, ma non in quel momento.
Facendo un respiro profondo per calmare i battiti impazziti del suo cuore e uno sforzo immane per cancellare l’isteria della propria voce, disse: “Devo denunciare un omicidio”.
Fornì l’indirizzo e, barcollando, tornò in soggiorno ad aspettare la polizia, tentando invano di togliersi dalla testa l’immagine del suo amico morto, una visione che, già lo sapeva, lo avrebbe tormentato per sempre.

Così inizia il primo libro dell’acclamata serie “House of Crime”: Nick Cappuano trova il suo migliore amico, nonchè senatore degli Stati Uniti, assassinato nella sua casa e da quel momento inizia una caccia al killer perchè la detective Sam Holland, incaricata di risolvere l’indagine, non può e non vuole fermarsi prima di avere scoperto l’assassino.

A rendere tutto ancora più intrigante è la passata relazione tra Nick e Sam, che dopo una notte di passione si sono allontanati per uno stupido malinteso e ora, dopo sei anni, non vogliono sprecare altro tempo.

Successivamente, dopo aver scoperto chi ha ucciso il giovane John O’Connor, un’altra indagine si presenta alla porta del tenente Holland nel secondo capitolo della serie: “Justice“.

Sam e Nick, ora, sono alle prese con l’inizio della loro relazione e la morte di un altro grande amico di Nick, il giudice della Corte Suprema, Julian Sinclair.

Per i due innamorati, inizia una nuova avventura che renderà le loro vite caotiche e rischiose; ma tra l’intelligenza di Sam, una squadra di polizia di prim’ordine e Nick sempre al suo fianco… riusciranno a superare l’ennesima tempesta.

 

House of Crime è una serie appunto “crime” da non perdere assolutamente.

La narrazione è in terza persona, alternata tra Sam e Nick – ed è una scelta stilistica che adoro!
Sam è un personaggio forte, combattivo, una vera dura che al suo interno nasconde un animo buono e compassionevole, ama la sua famiglia e dopo tanta sofferenza troverà tra le braccia di Nick un porto sicuro in cui rifugiarsi e tra cui essere se stessa.

Nick, dal canto suo, è un uomo che sa cosa vuole e lui vuole Sam. Non l’hai dimenticata e ora che l’ha ritrovata non vuole lasciarsela scappare per nulla al mondo; inoltre, devastato dalla perdita del suo migliore amico, troverà nell’amore per lei un àncora a cui aggrapparsi per ricostruire le ferite e continuare a vivere, anche in ricordo di John.

Tra le strade di Washington si dipanano una serie di crimini efferati, che fanno da sfondo a una storia d’amore meravigliosa e coinvolgente. Sam Holland e Nick Cappuano sono adorabili: il popolo americano li ama – all’interno del libro – e non potrete fare a meno di amarli anche voi!

Gli ultimi due capitoli usciranno solo in ebook a Ottobre,

ma ricordatevi che l’avventura continua in edicola con tutti i capitoli della serie!

Uno più bello dell’altro, non perdeteli!

14088392_1236237479731623_4214994262439136748_n