Recensione: F.B.I – Il caso della figlia del Presidente di James Ponti

.

Bungiorno waffles del mio ❤️, 

oggi vi parlo della nuova storia della serie

FBI – Florian Bates Investigazioni!

Trama

Florian Bates, dodici anni, un’amica di nome Margaret e una straordinaria capacità d’osservazione, è consulente per l’Unità Progetti Speciali dell’F.B.I. Quando nella prestigiosa scuola media Chatham Country qualcuno compie atti vandalici sugli armadietti e manda in crash il sistema informatico, Florian e Margaret s’infiltrano fra gli allievi “eccellenti”, a caccia del colpevole… Tra loro c’è nientemeno che la figlia del presidente degli Stati Uniti. Andare alle medie e risolvere casi per l’F.B.I. non è per niente facile se non ti chiami Florian Bates!

Recensione

La scuola media è difficile. Risolvere casi per l’FBI lo è ancora di più. Fare tutte e due le cose insieme, be’.. è una follia! Potete credermi, io lo so bene. Mi chiamo Florian Bates, ho dodici anni e, insieme alla mia amica Margaret, faccio il consulente per l’Unità Progetti Speciali dell’FBI. Aiutiamo l’FBI come Sherlock Holmes aiutava Scotland Yard, solo che Sherlock non doveva chiudere un caso e consegnare una relazione di letteratura tutto nello stesso giorno. 

Vi ricordate del giovane investigatore Florian Bates? Lo abbiamo conosciuto in “F.B.I – Il caso dei quadri rubati di James Ponti” (qui trovate la recensione).

Florian Bates è stato assunto come risorsa segreta dell’FBI e ora un nuovo importantissimo caso si prospetta all’orizzonte: un vandalo sta mettendo scompiglio nella prestigiosa scuola media Chatam Country, in cui studia la figlia del presidente degli Stati Uniti. Ciò rende il caso ancora più delicato e l’FBI decide di infiltrare al suo interno Florian e la sua amica e collega Margaret.

Così i due ragazzi dovranno destreggiarsi tra nuove amicizie, compiti e un caso all’apparenza indistricabile.. Florian Bates è pronto a un nuovo imperdibile caso.

.

Ho scoperto James Ponti grazie al primo libro della serie dedicata a Florian Bates e non mi ha deluso neanche questa volta: con uno stile coinvolgente, l’autore ci porta all’interno di una scuola prestigiosa frequentata da figli di illustri personaggi ma ci vorrà poco per capire che superate le apparenze è una scuola media come le altre, con studenti che vogliono eccellere, studenti più o meno popolari, scherzi, amicizie finite e amicizie ritrovate..

Anche in questo romanzo, il caso è all’apparenza davvero complesso e vi ritroverete sicuramente sorpresi alla scoperta del colpevole.

James Ponti trasporta il lettore in una storia fresca, intrigante e anche divertente che sono certa conquisterà tutti gli animi investigativi dei lettori più o meno giovani.

Se amate Sherlock Holmes, Veronica Mars, Jessica Fletcher e tutti gli altri grandi investigatori DOVETE leggere le storie di Florian Bates perché fanno proprio al caso vostro!

E ora aspetterò con impazienza il terzo capitolo.. e voi?