“Le avventure di Sherlock Holmes” di Arthur Conan Doyle

28 MAGGIO

Introduzione di Giuseppe Bonura
Traduzione di Nicoletta Rosati Bizzotto
Edizione integrale

Il pi popolare detective di tutta la letteratura mondiale, Sherlock Holmes, creato nel 1887 dalla geniale penna di Arthur Conan Doyle, ha sempre un solo scopo: risolvere con larma della sua intelligenza gli enigmi che gli si presentano, anche quando sembrano assolutamente inespugnabili. Fedele alla sua scienza della deduzione, che sfrutta ogni minimo indizio, segno o dettaglio per trovare la soluzione, affronta crimini ingarbugliati e appassionanti con freddezza ed estrema razionalit. Le avventure di Sherlock Holmes riunisce dodici casi, uno pi complesso dellaltro, in cui il celebre investigatore deve salvare la vita di un uomo o il patrimonio di una banca o una donna in pericolo, ricorrendo anche a travestimenti (da prete, da marinaio o da mendicante). Immancabilmente, al suo fianco c il dottor Watson, amico e biografo, sbalordito quanto il lettore dalle infallibili capacit deduttive di Holmes.

Pagine 288
Euro 4,90

MiniMammut n. 113