In libreria: 22 Novembre

22 NOVEMBRE

Il rapimento del principe Margarina di Mark Twain, Philip C. Stead & Erin E. Stead

La riscoperta di un inedito di Mark Twain per ragazzi. Un racconto di avventura e sottile umorismo, una strenna per tutte le età. 

Nel 1879 Mark Twain è a Parigi con le figlie bambine, che ogni sera lo pregano di raccontare loro una storia. Così prende a raccontare di Johnny, un ragazzino povero che mangia il fiore spuntato da un seme magico, acquista la capacità di parlare con gli animali e si avventura alla ricerca di un principe scomparso. Nel 2011 gli appunti di quella storia, sedici pagine, ria orano tra i manoscritti di Twain conservati alla University of California a Berkeley. Seguendo le note recuperate, e immaginando di conversare con Mark Twain stesso, Philip Stead ha completato il racconto. Illuminata dai disegni delicati e decisi di Erin Stead, questa favola riemersa dal passato ci restituisce la voce ironica e dissacrante di uno dei più importanti autori della letteratura americana.

Pagine 160
Euro 20,00

Traduzione: G. Aterini

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Canto di Natale di Charles Dickens

Il racconto più letto e venduto di Natale con la riproduzione del manoscritto originale e la prefazione di Colm Tóibín.

Tutti gli anni nel periodo natalizio al Morgan Library & Museum di Manhattan viene esposto uno dei gioielli della straordinaria collezione che vi è custodita: il manoscritto originale di A Christmas Carol di Charles Dickens, con tutte le correzioni, le varianti, le cancellature e gli inserimenti fatti dal grande autore di suo pugno. Per la prima volta in edizione rilegata la riproduzione del manoscritto, la versione corrente della storia, un’avvincente introduzione del curatore letterario del Morgan sulla storia della storia e una nuova introduzione in cui il grande autore irlandese Colm Tóibín sottolinea le ragioni del fascino senza tempo di un’opera popolarissima, che distilla nella forma breve il più puro spirito dickensiano.

Pagine 152
Euro 13,00

Traduzione: S.C. Perroni

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Storie della preistorie di Alberto Moravia

Le favole della creazione del mondo secondo un grande scrittore.

Alberto Moravia pubblicò le Storie della preistoria nel 1982. È una collezione di ventuno brevi racconti che portano lontano nel tempo, alla creazione del mondo, un mondo affollato di animali. Come succede sempre nelle favole quando sono vere e buone, dietro gli animali si nascondono gli uomini, con i loro capricci e le follie. Per fortuna c’è sempre un lampo di speranza in fondo che aiuta a guardare i protagonisti con comprensione – umana, appunto – e a considerare le loro bizzarrie con indulgenza. Perché “gli altri sono i nostri specchi”, ed è bene non dimenticarlo.

“Uno di quei giorni madre Na Tura sognò un animale strano davvero: una specie di ombrello che camminava con quattro zampe e aveva una testa e una coda. Ed ecco, subito, nel grembo di madre Na Tura, ecco annaspare penosamente la ridicola Tarta Ruga.”

Pagine 248
Euro 13,00

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Viva! Diario fiorentino di Diana Athill – A cura di Stefania Ricciardi

“Siamo alla fine, dunque. Oh, quanto vorrei che non fosse così! Ad ogni modo è inutile lagnarsi, perché ho fatto una vacanza che non dimenticherò mai e in cui, fino all’ultimo giorno, non c’è stato un solo minuto che io non abbia apprezzato.”

In occasione del suo centesimo compleanno Diana Athill, una vera e propria istituzione dell’editoria inglese, ci regala un doppio memoir sorprendente sui viaggi e sulle cose importanti della vita. Una vita, la sua, vissuta intensamente, ricca di soddisfazioni professionali e ricchissima di relazioni. Che cosa conta davvero alla fine? In quella strana stagione che è la vecchiaia quali sono i ricordi che rimangono e aiutano a dare un senso a tutta un’esistenza? La cronaca del viaggio a Firenze fatto in gioventù con la cugina Pen e la vita nella casa di riposo, dopo un’esistenza costellata di appaganti incontri intellettuali, si saldano in questo libro che restituisce il ritratto di una donna fuori dal comune. Una donna forte che ha vissuto assaporando ogni istante della sua lunga vita.

Un libro carico di gioia di vivere.” The Indipendent

Nella lettura dei libri della Athill hai la sensazione di fare una nuova amicizia.” The Spectator

Pagine 336
Euro 17,00

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

In viaggio di Henry James

CON ILLUSTRAZIONI E FOTOGRAFIE D’EPOCA

Viaggiare con Henry James in queste pagine è come prendersi una vacanza senza fretta con un compagno di viaggio di esperienza ragguardevole, istruzione non comune e intelligenza brillante. La nostra guida è un osservatore curioso e impegnato non solo di paesaggi, strade e chiese ma anche di quadri, spettacoli e delle caratteristiche (nazionali, sociali e individuali) delle persone che incontriamo al suo fianco. Questo è un libro da leggere molto lentamente, per assorbire al meglio il suo sguardo, i suoni, le intuizioni e le riflessioni. Ricca di fascino, intelligenza e critica pungente, questa raccolta inedita di appunti di viaggio ci restituisce un Henry James davvero inconsueto e tutto da scoprire. Sia che racconti del viaggio al Lago George, dei pomeriggi in visita alle mostre d’arte a Parigi o delle avventure in Toscana, James delizierà i lettori con osservazioni mai banali, tanto da suscitare in tutti una nostalgia anche per luoghi in cui non si è stati. 

Pagine 314
Euro 14,00

Traduzione: M. Bartocci

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Breve storia degli Stati Uniti d’America di Robert Remini

Robert Remini in questo volume ampio e documentato ci offre una storia vivace del paese più importante economicamente e politicamente del XX secolo. E quello a cui con maggior interesse guardano gli osservatori e l’opinione pubblica di tutto il mondo dopo l’ascesa di Donald Trump alla presidenza. Ma per capire meglio la situazione politica interna e internazionale della più grande superpotenza del XX secolo occorre fare qualche passo indietro. Lo storico illustra con chiarezza come la comunità di coloni inglesi abbia costruito un’identità nazionale con un forte senso di sovranità, indipendenza, passando per governi repubblicani e democratici. I passaggi storici dalla Guerra Civile fino alla lotta al terrorismo sono molto utili come guida alla comprensione della presente situazione politica della superpotenza nel contesto internazionale.

Pagine 384
Euro 22,00