In libreria: 21 Marzo

21 MARZO

L’universo nei tuoi occhi di Jennifer Niven 

«L’universo nei tuoi occhi è il nuovo Colpa delle stelle.» – Teenvogue.com

«Una straordinaria riflessione sull’importanza di accettarsi per quello che si è.» – School Library Journal

“La vita è troppo breve per perdere tempo a giudicare gli altri.
Che diritto abbiamo di dire al prossimo come dovrebbe sentirsi o cosa dovrebbe essere? Perché non cerchiamo di migliorare noi stessi invece?”

Affascinante. Divertente. Distaccato. Ecco le tre parole d’ordine di Jack Masselin, diciassette anni e un segreto ben custodito: Jack non riesce a riconoscere il volto delle persone. Nemmeno quello dei suoi genitori, o quello dei suoi fratelli. Per questo si è dovuto impegnare molto per diventare Mister Popolarità. Si è esercitato per anni nell’impossibile arte di conoscere tutti senza conoscere davvero nessuno, di farsi amare senza amare a propria volta. E finora è riuscito a cavarsela. Ma le cose prendono una piega inaspettata quando Jack vede per la prima volta Libby. Libby che non è come le altre ragazze. Libby che porta addosso tutto il peso dell’universo: un passato difficile e tanti, troppi chili per poter essere accettata dai suoi compagni di scuola. Un giorno, per non sfigurare davanti agli amici, Jack prende di mira Libby in un gioco crudele, che spedisce entrambi in presidenza. Libby però non è il tipo che si lascia umiliare, e il suo incontro con Jack diventa presto uno scontro. Al mondo non esistono due caratteri più diversi dei loro. Eppure… più Jack e Libby si conoscono, meno si sentono soli. Perché ci sono persone che hanno il potere di cambiare tutto. Anche una vita intera.

Dopo il clamoroso successo di Raccontami di un giorno perfetto, Jennifer Niven torna con un nuovo, straordinario romanzo che parla del potere salvifico dell’amore e del momento magico in cui incontriamo qualcuno capace di vederci – e di accettarci – per come siamo: imperfetti, fragili, veri.

Pagine 463
Euro –

Traduzione: Simona Mambrini

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

La moglie americana di Katherine Wilson

Napoli è un po’ come New York, una città di estremi, o la ami o la odi. Ma se la ami, la ami spassionatamente. Quando Katherine, giovane americana fresca di laurea a Princeton, sbarca a Napoli per uno stage presso il consolato americano, si innamora perdutamente della città, della sua bellezza sconcertante. L’energia caotica che sprigiona è quanto di più lontano dalla sua educazione di brava ragazza ligia alle regole di famiglia, l’amore per la vita e per il cibo degli italiani, e più ancora dei partenopei, sono all’opposto del suo stile di vita, della sua dieta disordinata e di una certa incapacità ad accettarsi. Nonostante tutto, però, non le ci vuole molto per sentirsi a casa. Merito di Salvatore, studente di giurisprudenza di cui inaspettatamente si innamora, e della famiglia di lui, soprattutto della madre Raffaella, che la accoglie in un caldo abbraccio. A contatto con Raffaella, cuoca sublime e gran donna, Katherine impara i segreti della cucina e del vivere bene. Impara a lasciarsi andare senza paura alla bellezza, alla bontà e alla carnalità. Una storia vera che è un percorso di formazione e apprendimento della felicità, e una dichiarazione d’amore a Napoli e al gusto della vita.

Pagine 300
Euro 18,50

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

L’amore addosso di Sara Rattaro

ENTRA NEL CATALOGO SPERLING & KUPFER UNA DELLE AUTRICI PIÙ AMATE DELLA NARRATIVA ITALIANA: SARA RATTARO, TRADOTTA IN 9 LINGUE, VINCITRICE DI NUMEROSI PREMI, TRA CUI IL BANCARELLA 2015 E IL PREMIO RAPALLO CARIGE 2016

UN ROMANZO CHE PARLA DI MADRI E FIGLIE, DESIDERI CHE NON DANNO PACE, BUGIE CHE IMPARIAMO A DIRE PER LA PRIMA VOLTA IN FAMIGLIA.

Una giovane donna attende con ansia fuori da una stanza d’ospedale. È stata lei ad accompagnare lì d’urgenza l’uomo che ora è ricoverato in gravi condizioni. È stata lei a soccorrerlo in spiaggia, mentre passava per caso, dice. Non dice – non può farlo – che invece erano insieme, che sono amanti. Lo stesso giorno, in un’altra ala dell’ospedale, una donna è in attesa di notizie sul marito, vittima di un incidente d’auto. Non era con lui al momento dell’impatto; non era rintracciabile mentre la famiglia, da ore, cercava di mettersi in contatto con lei. E adesso, quando la informano che in macchina con il marito c’era una sconosciuta, non sembra stupita. La prima donna è Giulia. La seconda è ancora Giulia. E il destino, con la sua ironia, ha scelto proprio quel giorno per fare entrare in collisione le due metà della sua vita: da una parte, quella in cui è, o sembra, una moglie fortunata e una figlia devota; dall’altra, quella in cui vive di nascosto una passione e sfugge al perbenismo di sua madre e alle ipocrisie. Un segreto perseguita Giulia e fa di lei un essere   tormentato e unico, luminoso e buio.

Pagine 252
Euro 16,90

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Stargirl di Jerry Spinelli

«Una straordinaria “favola” sull’anticonformismo.»

«Una storia magica e straziante.»

«Parte fata madrina, parte emarginata, parte sogno-che-diventa-realtà: Stargirl possiede molte qualità mitiche.»

«Stargirl è luminescente. Questo libro risuona molto tempo dopo averne chiuso la copertina.»

Immaginate una scuola di provincia in cui tutti i ragazzi si vestono allo stesso modo e fanno le stesse cose, e poi chiedetevi che effetto farebbe, in un posto del genere, l’apparizione di una ragazza vestita in modo stravagante, che va in giro con un topo in tasca e un ukulele a tracolla, piange ai funerali degli sconosciuti e sa a memoria i compleanni dell’intera cittadinanza. Resterebbero tutti a bocca aperta, naturalmente, proprio come succede a Leo quando vede Stargirl per la prima volta e si chiede se è una svitata, un’esibizionista o tutte e due le cose insieme. Ma Stargirl è semplicemente se stessa: e non è detto che questo sia un vantaggio, in un mondo fatto di persone che vogliono soltanto “adeguarsi”.

Pagine 240
Euro 15,00

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Essere Nanni Moretti di Giuseppe Culicchia

Bruno Bruni è uno scrittore di nicchia. Ha esordito come poeta, poi – su consiglio del suo agente – si è dedicato alla narrativa, senza mai sfondare. Ma non si dà per vinto, e, mentre per vivere traduce opere di fantascienza cyber-punk, cerca di scrivere il Grande Romanzo Italiano, quello che farà scattare l’agognato passaparola e correrà allo Strega, quello che tutti – editori, critici e lettori – stanno aspettando. Ma più ci prova più si allontana dalla meta e si deprime davanti al foglio bianco. La sola consolazione nella vita di Bruno è Selvaggia: una ragazza d’oro, che fa la pole dancer in un locale notturno, che è libera e schietta quanto il suo nome. E che continua ad amarlo e a credere in lui ostinatamente. Fino a quando viene licenziata e la situazione si fa ancora più preoccupante. È qui che Bruno si lascia andare e si fa crescere la barba. Gli basta una giornata per rendersi conto che al supermercato, per strada, al ristorante, in palestra, tutti lo scambiano per Nanni Moretti. Sarà Selvaggia a convincerlo a sfruttare le doti da imitatore che ha fin da bambino, a studiare la biografia e l’eloquio del regista e a trasformarsi in un suo clone. Spacciandosi per Moretti e la sua assistente, i due cominciano a girare l’Italia approfittando dell’ospitalità generosamente offerta da sindaci e organizzatori di festival, che non vedono l’ora di far assaggiare loro i piatti tipici del territorio, intrattenerli con gli avvincenti racconti della storia locale e proporsi per una particina nel nuovo film del maestro. Bruno inizia a sentirsi sempre più a suo agio nei panni di Nanni Moretti, ed è sull’orlo di una crisi identitaria che rischia di compromettere i suoi grandi progetti narrativi, quando alla coppia si presenta un’occasione irrinunciabile: un invito alla Mostra del Cinema di Venezia.

Pagine 264
Euro 17,50

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Distorted Fables di Deborah Simeone

C’era una volta, in un tempo non troppo lontano, una principessa dai lunghi capelli biondi e dai grandi occhi scuri… Che sia chiaro: la protagonista di questa storia non è la solita principessa delle fiabe. Non è né magra né alta, e neppure bella da far girare la testa. E poi con la gente è spesso intrattabile, dura e spigolosa, proprio come il suo nome, Rebecca. Per lei non ci sono castelli incantati, fatine o scarpette di cristallo, ma un monolocale umido in un condominio chiassoso, e lunghe serate passate in solitudine a guardare serie tv, con in grembo un gatto birmano e nella testa una valchiria-grillo parlante che la sprona a non darsi mai per vinta. Le cose cambiano, però, il giorno in cui Rebecca inizia a lavorare come portinaia in un bel palazzo nel centro di Milano. Qui, nonostante la sua avversione per i rapporti umani, la sua vita si intreccia con quella di alcuni condomini: un settantenne stravagante, ostinatamente aggrappato al ricordo della moglie, una giovane donna devota a un marito che la tradisce neanche tanto di nascosto e una ragazza stregata da un uomo freddo e calcolatore. Tutte fiabe d’amore, e tutte imperfette, come imperfetta è la vita di Rebecca, che ha smesso di credere al “vissero per sempre felici e contenti” nell’istante in cui il suo principe azzurro, anziché salvarla e poi giurarle amore eterno, l’ha mollata senza troppe spiegazioni a un binario della stazione. Ma chissà che Rebecca non scopra, anche grazie ai suoi nuovi amici, che proprio nell’imperfezione si nasconde il segreto per trovare qualche momento di vera felicità…

Pagine 180
Euro 16,00

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Piccolo drago – La vita di Bruce Lee di Francesco Palmieri

Partito da Hong Kong per l’America con cento dollari in tasca e una valigia di speranze, Bruce Lee conquistò in pochi anni Oriente e Occidente diventando uno dei personaggi più rappresentativi della contemporaneità. La sua breve vita, suggellata da una morte enigmatica il 20 luglio 1973, si è prolungata nella leggenda del Piccolo Drago, superando i confini del cinema e delle arti marziali. L’aspirazione alla saggezza e le seduzioni della fama, il taoismo e l’ambizione personale, l’obiettivo forse impossibile della liberazione da ogni schema prestabilito hanno costituito la sua sfida, il “Gioco della morte” di un uomo ricco di genio e di contraddizioni, e spiegano la durevole potenza del suo carisma universale.

Questo libro ne racconta la storia dalla prospettiva inedita di chi ha percorso in prima persona i sentieri paralleli del Kung Fu e della scrittura sulle tracce del Piccolo Drago. Lungo il filo ideale teso da Bruce Lee fra Oriente e Occidente, si succedono i luoghi e i maestri, gli scontri e gli incontri la cui stessa verità compone un singolare romanzo. È il sogno di un ragazzo italiano, affascinato come tanti dai film di arti marziali, che un giorno si fa realtà nelle palestre di Hong Kong, nei suoi templi, sui tetti dei palazzi a Kowloon, dove Lee si era cimentato nei primi combattimenti e dove tornò per morire all’improvviso.

Lo sguardo di Francesco Palmieri interroga sullo sfondo la cultura cinese che il Piccolo Drago, più di Confucio e più di Mao, propose a suo modo e rese accessibile al resto del mondo, rivoluzionando vecchi punti di vista e acquisite convinzioni. Ma questo libro è soprattutto un omaggio a chi continua a credere che valga sempre la pena di inseguire i propri sogni, se non altro per raccontare ciò che ne resta al termine della notte.

“A te hanno spezzato il cuore. Il mio, invece, l’hanno preso e portato via con la forza.”

Bastano cinque parole pronunciate dalla donna che credeva di amare per far sì che la vita di Tyler Keyes venga stravolta e il suo cuore si spezzi in due.

La stessa notte, ma a settecento miglia di distanza, la parte migliore della vita di April Holland scompare per sempre per colpa di una tragica fatalità.

Alla ricerca di una nuova prospettiva di sé, Tyler parte in un viaggio on the road. April, invece, nel tentativo di colmare il vuoto che ha dentro, volta pagina nel modo più sbagliato possibile.

Il caso farà incrociare le strade dei due ragazzi, e complice un’attrazione a cui è difficile resistere, Tyler e April si legano l’uno all’altra. Ma il destino non ha ancora terminato con loro. Qualcosa che non si aspettano accadrà. Qualcosa che li porterà a realizzare che non c’è resa più dolce di quella dell’amore.

Pagine 388
Euro 1,99 Ebook

Serie: Sweet Surrender #1

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Onorare la terra di Ariel Tachna

Il sogno di Seth Simms non è mai stato di diventare un jackaroo, e in effetti, stando a quanto dice il suo miglior amico Jason Thompson, non lo è. Ha solo avuto la fortuna, dieci anni prima, di trasferirsi a Lang Downs insieme al fratello. La vita nella stazione gli ha dato la stabilità necessaria a finire la scuola e frequentare l’università, ma il giovane non ha mai pensato che Lang Downs potesse diventare per lui il porto sicuro che sembra essere per tanti altri. Sa di essere troppo incasinato e crede che nessuno sarebbe disposto a prendersi in casa qualcuno con tutti i suoi problemi.

Sin da piccolo, Jason ha avuto un solo scopo nella vita: lavorare a Lang Downs come veterinario al bisogno e come jackaroo il resto del tempo. Può così approfittare delle sporadiche visite di Seth per stare con lui, anche se il sogno di passare da amici ad amanti sembra destinato a non avverarsi mai, visto che il ragazzo è etero.

Quando Seth torna a casa all’improvviso con l’intenzione di rimanere, Jason accoglie la notizia con la gioia che merita, ma destreggiarsi tra la relazione con un altro jackaroo e l’amicizia con il giovane meccanico non si rivela facile, soprattutto quando scopre quanto profondi siano i problemi di Seth e con quali mezzi il ragazzo cerchi di tenerli a bada.

Pagine 236
Euro 6,60 c.ca Ebook

Traduzione: Claudia Milani

Serie “Lang Downs”:

1- Ereditare il cielo

2- Inseguire le stelle

3- Superare la notte

4- Domare le fiamme

5- Onorare la terra

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

HOLLYWOOD HILLS CLINIC – Benvenuti nella clinica delle star dove giovani e talentuosi dottori devono dimostrare ogni giorno il loro talento… e la notte dare libero sfogo alle proprie fantasie.

Jake Lewis ha fatto molti sacrifici per terminare gli studi e adesso è un astro nascente della medicina, nuova punta di diamante della Hollywood Hills Clinic. Per questo, quando scopre che tra le sue mansioni c’è anche quella di sovrintendere alla sicurezza di un set cinematografico, va su tutte le furie. Lui è abituato all’atmosfera adrenalinica del Pronto Soccorso e non ha intenzione di fare da babysitter a qualche diva annoiata! Tuttavia l’incontro con la sceneggiatrice Lola

Bennett gli fa vedere le cose sotto un’altra prospettiva e sicuramente contribuisce a rendere il suo compito molto più eccitante. Ora è solo questione di tempo prima che la chimica fra loro faccia esplodere un vero e proprio incendio.

Miniserie “The Hollywood Hills” – Vol. 3/8

Pagine –
Euro 3,30

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

L’infermiera Naomi Bloom ha appena iniziato a lavorare al Memorial Hospital ed è già caduta tra le braccia del suo nuovo, affascinante capo. In realtà il dottor Tom Williams le ha offerto un posto dove dormire dopo averla salvata dalle molestie di un ubriaco, ma Naomi sa che un uomo, soprattutto se bello e sexy come Tom, porta solo guai. Meglio girargli alla larga quindi, anche se lavorare a stretto contatto con lui diventa ogni giorno più difficile.

Tom aveva giurato che non avrebbe mai più guardato una donna dopo la fine del suo matrimonio. Ma Naomi rappresenta una ventata di aria fresca in una vita soffocata dal troppo lavoro e dalla solitudine e lui non riesce proprio a resisterle. Poi, quando un bacio mozzafiato conduce a una notte che entrambi non dimenticheranno mai, Tom capisce di essere perduto.

Pagine –
Euro 3,30

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Quando, in seguito a un incidente, la prima ballerina Lina Keminsky capisce che non potrà danzare mai più, sa anche che ha disperatamente bisogno di un piano B. Per questo accetta il posto di receptionist nella clinica che si occupa del recupero di ballerini reduci da gravi infortuni. Questa clinica, la più rinomata di Londra, è diretta da Cole Manning, un uomo carismatico e introverso, ma anche capace di grandi slanci di generosità. È grazie a lui che Lina riesce ad affrontare i fantasmi del passato e a rimettere insieme i pezzi del suo cuore. 

Nonostante l’attrazione che prova per Lina e la sua esuberante sensualità, Cole non riesce ancora a lasciarsi andare. L’amore per lui è sempre stato off-limits ed è così che deve continuare a essere. Anche a costo di sacrificare la propria felicità.

Pagine –
Euro 3,30

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Corinne: Uno degli aspetti che preferisco del mio lavoro di consulente medico del Programma Aeronautico Spaziale è poter dire agli aspiranti astronauti che hanno passato le selezioni e hanno così realizzato il loro grande sogno, quello di poter viaggiare nello spazio. Questo finché al program-ma non si è unito anche Austin Mitchell, l’uomo più sexy su cui abbia mai posato gli occhi.

Austin: Corinne mi ha fatto letteralmente perdere la testa, non riesco nemmeno a starle vicino da quanto la desidero. Tuttavia non posso permettermi di lasciarmi distrarre dall’attrazione che provo per lei, le vite di molti uomini dipendono da me e dalla mia capacità di mantenere il controllo nelle situazioni critiche. Per questo ho dovuto lasciarla, anche se sono convinto che nasconda un segreto che riguarda entrambi.

Pagine –
Euro 3,30