In libreria: 20 marzo

20 MARZO

Il piccolo libro della felicità di Geronimo Stilton

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA FELICITÀ, 20 MARZO 2018, ESCE IN LIBRERIA UN LIBRO SPECIALE DELLA COLLANA PICCOLI LIBRI DI GERONIMO STILTON, CHE INSEGNA AI BAMBINI A GUARDARE LA VITA E IL MONDO CON UNO SGUARDO DIVERSO.

I PICCOLI LIBRI DI GERONIMO STILTON SONO DELLE PICCOLE STORIE CON UN GRANDE MESSAGGIO VALORIALE, PER EDUCARE (CON SEMPLICITÀ, SIMPATIA E DOLCEZZA) I GIOVANI LETTORI A VALORI ETICI E MORALI UNIVERSALI E A INSEGNARE LORO COME IL MONDO CAMBI (E POSSA CAMBIARE) GRAZIE ALLE PICCOLE SCELTE DI OGNUNO DI NOI.

Una collana che riprende in modo esplicito e diretto i grandi valori che caratterizzano il mondo di Geronimo Stilton e le sue avventure, come la famiglia, l’amicizia, il rispetto degli altri e dell’ambiente, la diversità culturale, l’educazione, per offrire uno strumento a genitori, educatori, insegnanti e tutti gli adulti che devono spiegare ai bambini queste tematiche valoriali.

Ne Il piccolo libro della felicità Geronimo ci fa capire che la felicità è in tutto, e tutto può essere felicità. Sta solo a noi guardarci intorno e cogliere ogni attimo di gioia che la vita ci offre… perché la vita è meravigliosa!

Pagine 48
Euro 8,50

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Missione dinosauri di Geronimo Stilton

IL NUOVO VIAGGIO NEL TEMPO DI GERONIMO STILTON PORTA I GIOVANI LETTORI… NELLE TERRE DEI DINOSAURI!

DAL TERRIFICANTE T-REX ALL’ALTISSIMO BRACHIOSAURO, DAL SIMPATICO CUCCIOLO DI STEGOSAURO AL MASSICCIO TRICERATOPO: TUTTI I PIÙ FAMOSI DINOSAURI DEL PASSATO DIVENTANO PROTAGONISTI DI QUESTA EMOZIONANTE AVVENTURA!

UNA STORIA COINVOLGENTE ARRICHITA DA TANTE INFOMAZIONI PER SCOPRIRE I DINOSAURI E IL LORO MONDO.

Tutti i roditori di Topazia sono al cinema Topeon, in attesa del nuovo film da brivido sui dinosauri di Tenebrosa Tenebrax. Il film comincia ma, a un tratto, lo schermo si squarcia e ne escono dei dinosauri… in carne e ossa! Inizia così l’operazione Acchiappa-Dinosauri, con la quale gli Stilton devono rimandare quei giganti indietro nel Tempo grazie a C.R.O.S.T.A., un prototipo di Robot del Tempo progettato da Ficcagenio Squitt. Durante la missione Geronimo e Ficcanaso si accorgono che Ombra, alleata della perfida Madame No, si aggira per la città con un grande uovo di dinosauro… L’ha recuperato direttamente dal passato, viaggiando con la macchina del Professor No, per farne la nuova attrazione del grande Parco della Preistoria di Madame No, ma per sbaglio ha riportato nel presente anche tutti i dinosauri. Fortunatamente Geronimo e Ficcanaso riescono a recuperare l’uovo di triceratopo dalla villa di Madame No e a sostituirlo con uno di cartapesta. Ora non resta che riportarlo nella preistoria insieme a tutti i dinosauri.

Inizia così un’avvincente avventura per i nostri che, a bordo di C.R.O.S.T.A. andranno prima nell’Era glaciale, poi nel Cretaceo, infine nel Giurassico, dove compiranno la loro missione.

Pagine 352
Euro 23,00

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

La scatola dei bottoni di Gwendy di Stephen King & Richard Chizmar

STEPHEN KING CI RIPORTA A CASTLE ROCK, LA CITTÀ DI STAND BY ME, CON UN ALTRO BESTSELLER INTERNAZIONALE.

UNA RAGAZZINA CHE AMA SCRIVERE. UN MISTERIOSO UOMO IN NERO. UN KING INCONFONDIBILE.

Gwendy Peterson ha dodici anni e vive a Castle Rock, una cittadina piccola e timorata di Dio. È cicciottella e per questo vittima del bullo della scuola, che è riuscito a farla prendere in giro da metà dei compagni. Per sfuggire alla persecuzione, Gwendy corre tutte le mattine sulle Suicide Stairs (un promontorio sopraelevato che prende il nome da un famoso suicidio avvenuto anni prima). Ha un piano per l’estate, correre tanto da diventare così magra che l’odioso stronzetto non le darà più fastidio. Un giorno, mentre boccheggia per riprendere il respiro, Gwendy è sorpresa da una presenza inaspettata: un singolare uomo in nero. Alto, gli occhi azzurri, un lungo pastrano che fa a pugni con la temperatura canicolare, l’uomo si presenta educatamente: «Ciao, sono Mr. Farris, ti osservo da un pezzo. Mi dici il tuo nome?». Come tutti i bambini, Gwendy si è sentita mille volte dire di non dare confidenza agli sconosciuti, ma questo sembra davvero speciale, dolce e convincente. E ha un regalo per lei, che è una ragazza tanto coscienziosa e responsabile. Una scatola, la sua scatola. Un bell’oggetto di mogano antico e solido, coperto da una serie di bottoni colorati. Che cosa ottenere premendoli dipende solo da Gwendy. Nel bene e nel male.

Pagine 256
Euro 17,90

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Dis-ordinary family di Marco Bottarelli & Maurizia Triggiani

DALL’OMONIMA PAGINA FACEBOOK, LA STORIA DI UNA FAMIGLIA MODERNA E ALLARGATA, RACCONTATA CON IRONIA E SENSIBILITÀ.

IL LIBRO HA UN ELEMENTO DI ORIGINALITÀ RISPETTO A QUELLI CHE TRATTANO TEMATICHE FAMILIARI: IL DOPPIO PUNTO DI VISTA, DELLA MADRE E DEL PADRE.

Lei era alla ricerca di un amante per compensare un matrimonio in crisi, Lui di una brava ragazza con cui metter su famiglia. Lei non era una brava ragazza e Lui non voleva fare l’amante. Era evidente che nessuno dei due fosse adatto ai sogni dell’altro, ma non tutti i grandi amori nascono dalla realizzazione di un sogno, a volte sono i sogni che cambiano per adattarsi a un grande amore. 
Se è vero che il destino ha in serbo la persona giusta per ognuno di noi, nel caso di Maurizia e Marco era un po’ difficile crederci. Difficile pensare che la persona giusta potesse trovarsi in fondo a una strada lastricata di incomprensioni, litigi, riavvicinamenti, delusioni, sensi di colpa. Eppure, con caparbietà, un po’ d’azzardo e il coraggio di andare contro tutto, ci sono voluti quasi tre anni, ma alla fine di quella strada loro ci sono arrivati.
Dis-ordinary Family è lo spaccato quotidiano di una famiglia moderna e allargata, dove un ex-scapolo si ritrova vice-papà di un bambino sensibile e iperattivo, e una donna indipendente e un po’ dura si scopre innamorata come una ragazzina e determinata a mandare all’aria la sua vita per costruirne una nuova. Il tutto infiocchettato da un nuovo dolcissimo e indemoniato piccolo arrivo.

Pagine 352
Euro 17,50

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Le volpi del deserto di Pierdomenico Baccalario

Due volpi e un segreto. Morice è il ragazzo destinato a svelarlo. A undici anni si è appena trasferito a Dautremere, un paesino sperduto della Corsica: mentre i suoi genitori gestiranno il decadente Hotel Napoléon, lui andrà in giro a registrare i suoni del mare. Almeno, questa è l’intenzione, finché un pomeriggio incontra Audrey, sua coetanea: è lei a rivelargli l’inquietante scomparsa di un marinaio tedesco che viveva lì. E questo non è l’unico mistero. Ben presto Morice e Audrey scoprono che su tutto il paesino aleggia un oscuro segreto che risale alla Seconda guerra mondiale. La stessa guerra in cui Rommel, il generale nazista detto “la Volpe del deserto”, e Saint-Exupéry, il celebre autore del Piccolo principe, potrebbero essersi alleati per stravolgere le sorti del conflitto, scatenando una caccia al tesoro che dura da quarant’anni e che porta proprio a quelle scogliere…

La bugia che salvò il mondo di Nicoletta Bortolotti

Amos non sa mentire. Cloe inventa bugie continuamente, soprattutto per non andare a scuola. Amos è figlio di un professore ebreo, Cloe è figlia di un maestro elementare, iscritto al partito fascista, che caccia Amos dalla sua classe proprio in quanto ebreo. Nell’ottobre 1938, a Roma, i due amici si incontrano regolarmente sulle rive del Tevere per chiacchierare e per pescare. Ai loro occhi, l’Ospedale Fatebenefratelli sull’Isola Tiberina è «il Castello», circondato da un fiume impetuoso come le curve della fantasia. E il primario Giovanni Borromeo è «il Re», che il 16 ottobre 1943, quando le SS rastrelleranno il ghetto ed entreranno nell’ospedale, salverà la vita agli ebrei ricoverati. Come? Raccontando del terribile e contagiosissimo morbo di K, la malattia (inesistente) da cui sarebbero stati affetti. E spaventando perfino i nazisti. Perché a volte la storia è una meravigliosa bugia.

Età di lettura: da 12 anni.

Crociata veneziana di Maria Luisa Minarelli

La quarta indagine di Marco Pisani, avogadore a Venezia in missione nella città eterna.

Roma all’improvviso è impazzita: ostie che si incendiano, monache che fuggono dai conventi in preda a raptus, strade e case in cui si aggirano fantasmi, fontane che buttano sangue. Le forze del Male si sono impadronite della città o si tratta di una congiura di matrice molto umana? Così sembra pensarla papa Lambertini, che per sventare il pericolo chiama al suo fianco il vecchio amico Guido Valentini e l’avogadore Marco Pisani, seguiti dai fidi Nani e Gasparetto. Aiutati dal giovane conte Paolo Nuzzi e dalla bella cortigiana Viola, i veneziani intuiscono che a seminare il terrore e a spingere i cittadini romani a un passo dalla rivolta è l’opera di una mente folle.

Nella Roma dei palazzi e delle basiliche, dei monasteri e degli ospedali, fra i tuguri del popolino, le osterie, le rovine, ma anche ai ricevimenti del bel mondo, i veneziani cercano disperatamente il colpevole, mentre il Male si espande, striscia, si insinua tra la gente, e ignoti sobillatori che sembrano scaturiti dal sottosuolo spargono la voce che la colpa sia dei lussi e dei peccati della Chiesa che attirano i demoni. Sarà proprio da Venezia, grazie all’amico Daniele Zen e all’arrivo inaspettato della veggente Chiara, che verrà la scoperta del bandolo di una cospirazione imprevedibile.

Pagine 330
Euro 9,99

~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~ ○ ~

Sunset Park di Santino Hassell

Per Raymond i giorni in cui si sottraeva alle responsabilità sono finiti. Il fratello maggiore vuole trasferirsi dal suo ragazzo e Raymond è costretto a mettere la testa a posto e a cercarsi una casa. Quando David, gay dichiarato e fiero di esserlo, si offre come compagno di stanza, Raymond accetta per motivi che vanno ben oltre il bisogno di avere un posto dove trascorrere la notte.

David è l’opposto di Raymond in tutti i sensi – lui è un ragazzo perbene dal Connecticut, mentre Raymond è un sarcastico scaricatore di porto dal Queens – ma possono contare su una solida amicizia. La loro affinità sorprende tutti, come il loro flirtare non del tutto scherzoso, dato che Raymond ha sempre tenuto nascosta la sua bisessualità.

Quando si ritrovano sotto lo stesso tetto, la vicinanza si fa sempre più fisica e presto quella spontanea amicizia viene messa a repentaglio dalla frustrante tensione sessuale e dalle forti differenze culturali che li dividono. Adesso Raymond non deve solo impegnarsi a mantenere la sua nuova indipendenza, ma anche dichiarare i suoi sentimenti a David o rischiare di perderlo per sempre.

Pagine 233
Euro 6,00 Ebook

Traduzione: Veronica Zana