BlogTour “L’Eredità dei re” ~ Recensione prequel: “La voce degli dei”

Buongiorno pasticcini!

Nonostante la mia assenza

dovuta a cause di forza maggiore (mamma Radiosa e le sue epiche cadute),

eccomi qui per parlarvi in maniera più approfondita di un libro in uscita il 14 Luglio

per Harper Collins Italia!

Sto parlando di “L’eredità dei Re” di Eleanor Herman!

 

Innanzitutto rinfreschiamoci la memoria con la trama:

In un tempo in cui gli dei sono ciechi alle sofferenze degli uomini, gli ultimi demoni infuriano nelle pianure e il male si agita al confine delle terre conosciute, in un tempo in cui le città bruciano e dalle loro ceneri nascono nuovi imperi…

… il giovane ALESSANDRO, erede dei Macedoni, sta per scoprire il ruolo che il destino gli ha assegnato nella conquista del mondo, ma avverte una profonda attrazione nei confronti di una nuova arrivata…

KATARINA deve destreggiarsi tra intrighi ed oscuri segreti di corte e al tempo stesso tenere nascosta la sua missione: uccidere la regina. Ma non ha fatto i conti con il suo primo amore…

JACOB è disposto a tutto per conquistare Katerina, persino a competere con EFESTIONE, un assassino sotto la protezione del principe.

E in un paese lontano, dall’altra parte del mare, ZOFIA, la principessa persiana fidanzata ad Alessandro fin da bambina, è decisa a mutare il proprio destino servendosi dei leggendari Divoratori di spiriti.

Combinando la fantasia con i dettagli della Storia vera, in questo primo romanzo della serie Stirpe di Dei e di Re, Eleanor Herman reinventa il più grande conquistatore che il mondo abbia mai conosciuto: Alessandro Magno.

51N5dcunh3L

 

Questa è l’avvincente trama del primo libro della serie “La stirpe di Dei e di Re“, che è stato anticipato in italia dal prequel “Il sangue degli Dei“.

Ed è proprio in questa tappa del blog tour che vi parlo più approfonditamente del prequel gratuito, che rappresenta una perfetta anticipazione di quello che sarà un romanzo sicuramente avventuroso e intrigante!

cover

Trama:

Si avvicina la fine di un’era, e mentre gli dei minacciano orrori senza fine e i re tramano per impadronirsi del potere, una donna custodisce il segreto di un’eredità perduta…

A diciannove anni, Ada di Caria vuole sottrarre il trono alla sorella maggiore e per farlo chiede aiuto a Elena, la voce degli dei, il primo vero oracolo a camminare sulla terra da più di trecento anni. La giovane orfana, però, detesta quel dono con tutta se stessa e farebbe qualunque cosa per sbarazzarsene, persino mentire alla sua migliore amica, Myrtale, la Principessa dell’Epiro destinata a sposare Filippo II di Macedonia anche se ama un altro. E poi c’è uno straniero dagli occhi verdi, uno sconosciuto misterioso e bellissimo che ha molto da guadagnare… e forse ancora di più da perdere. Tra gelosie e pene d’amore, torride relazioni e incontri segreti, l’unica certezza è il responso degli dei: o Elena o Myrtale porteranno in grembo il destino della nuova era.

Un prequel intenso e avvincente che traccia l’intricata rete di amori e tradimenti che condurrà alla nascita del più intrepido condottiero del mondo: Alessandro il Grande.

 

Recensione:

I fili del destino sono forti anche se sottili quando vedono il fulgore dei veri dei.

Questa è la storia di Elena, una giovane orfana che fugge da Theangela, dal suo padrone Koinos e dai soldati venuti a prenderla per la sua “magia”.
Appena il destino bussa alla sua porta, scappa disperata e si rifugia ad Alicarnasso, spinta dalle voci che vorticano nella sua testa e le sussurrano il futuro. Elena, infatti, è il primo oracolo tornato sulla terra dopo più di trecento anni ma è anche una fanciulla sola e spaventata in cerca di un luogo caldo, di protezione e.. amicizia.

Cerca il palazzo nei marosi agitati, il dio Poseidone si abbraccia le ginocchia, accarezzandoti con vivaci spume ti guiderà a casa.

Le voci le mormorano nella testa, vibrano nelle braccia e nelle gambe, le frusciano dentro come il fumo. Deve cercare la salvezza presso il mare.
Alicarnasso.

E’ proprio ad lì che conosce Ada di Caria; tra le due nasce una forte amicizia, alimentata anche dal potere di Elena, capacità di cui la giovane principessa usa a suo vantaggio contro i propri fratelli pazzi e incestuosi.

Quando Ada allontana Elena, la giovane ragazza si ritrova orocalo di un tempio secondo solo a quello di Delfi e lì conoscerà Myrtale, la Principessa dell’Epiro, decisa a conoscere il suo futuro e a modificarlo poichè nonostante ami un altro uomo è promessa sposa al re di Macedonia.

Da questo momento entra in moto il destino di Elena: amicizie, lussuria, tradimenti, terribili visioni e un futuro in bilico tra la morte e la vita.

 

La voce degli dei” è lungo per essere un semplice racconto e accoglie il lettore in un’atmosfera storica fatta di re, guerre, intrighi di corte e magia.

La storia è principalmente quella di Elena, l’oracolo, ma il suo destino è profondamente intrecciato ad altre due figure molto presenti nel racconto: Ada, principessa di Caria e Myrtale, principessa dell’Epiro.

Ada è una donna scaltra e intelligente, eppure è intrappolata nel suo stesso regno da un potere che non si decide ad arrivare e da fratelli maggiori che governano attraverso un matrimonio incestuoso.

Elena è prima orfana, schiava, poi ancora serva, oracolo rispettato e ricercato e poi ancora schiava; sempre sballottata da un punto a un altro, una giovane ragazza che cerca solo di arginare la propria solitudine e la sofferenza provocata da quelle voci che sente ogni qualvolta inspira del fumo.
L’oracolo è una persona fragile che vive con molta sofferenza il suo stato e odia le voci che le affollano la mente e si fa raggirare facilmente da coloro che le offrono amore, amicizia e conforto.

Detesta le voci. Non hanno fatto altro che rovinarle la vita, costringendola ad abbandonare una dimora dietro l’altra, mettendola in pericolo, portandole via i pochi amici che ha avuto. La gente vuole solo usarla per le profezie.

[..]La conoscenza senza potere è solo tortura.

Myrtale è un personaggio che non mi è piaciuto affatto. Sin dalla sua prima apparizione ho notato qualcosa di sbagliato in lei: combattiva, testarda, egoista e palesemente interessata solo al dono di Elena, non alla sua amicizia.

Un altro pregio dell’autrice, che sono sicura ritroveremo anche negli altri romanzi della serie, è sicuramente l’ambientazione.

Eleanor Herman riesce a creare degli effettivi visivi incredibili. 

Io non amo gli storici, anche per la mia difficoltà a immedesimarmi in un mondo che non conosco, che non riesco a “vedere” mentre leggo (capita anche a voi?), eppure in questo caso è accaduto il contrario!
L’autrice è riuscita a rendere ogni cosa reale, dando molta importanza alle descrizioni, che risultano fondamentali e ponderate alla perfezione.

Siamo di fronte all’inizio di un successo esplosivo, vi avverto. Non lasciatevelo sfuggire!

Le pedine sono state disposte sulla scacchiera, ora non ci resta che scoprire cosa accadrà e a cosa corrisponderà il fatidico “scacco matto”.

Il destino del mondo dipende da voi giovani. Siate forti. La fine di un’era si sta avvicinando, Ada lo sa, e questi bellissimi bambini, Katarina e Alessandro e altri come loro, aiuteranno a inclinare il mondo verso un’Era di Mostri o un’Era di Uomini.
Ma questo accadrà più in là. In un altro tempo, in un altro luogo.

 

E ora.. correte a visitare le altre tappe!

Coffee&Books ~ Presentazione + Incipit
Regin La Radiosa (Me! ❤ ) ~ Recensione “La voce degli Dei”
Sognando tra le righe ~ Estratti
Starlight Book’s ~ Intervista all’autrice

Il salotto dei libri ~ Cover – Confronto e analisi tra prequel e libro
Cioccolato & Libri ~ Booktrailer

13607910_627976604036785_998468375_n

 

Ecco le regole per vincere una copia cartacea del romanzo!

1)Diventare lettori fissi dei blog partecipanti (nel mio caso iscriversi alla newsletter ❤ )
2) Commentare tutte le tappe
3) Condividere il post sui vari social (Facebook, Twitter, etc…)
4) Mettere “mi piace” alla pagina Facebook di Harper Collins Italia
5) Compilare il form sottostante.

 

Buona fortuna a tutti! ❤

a Rafflecopter giveaway