febbraio 2015 – Regin La Radiosa

“Il sangue di Lepanto” di Siliato M. Grazia

12 MARZO

1571. Sono giorni felici quelli che precedono lo scontro che cambierà per sempre le regole della guerra sui mari. Famagosta, ricca città di mercanti, famosa per il lusso dei suoi bordelli, accoglie infastidita l’arrivo del Capitano Generale, il nobile veneziano dal pugno di ferro Marcantonio Bragadin. Nessuno può immaginare quanto saranno rosse di lì a poco le calme acque del Golfo di Lepanto. La verità su quei giorni è rimasta fino ad oggi sepolta negli archivi o tra rovine abbondate.

Read More

“Via con te” di Adi Alsaid

12 MARZO

Hudson, Bree, Eliot e Sonia non si conoscono, vivono in città diverse, e appartengono a mondi tra loro persino più lontani. Tutti e quattro però sono alle soglie di una Grande Decisione, il primo, fondamentale bivio capace di indirizzare gli anni a venire in un binario da cui difficilmente si potrà tornare indietro. Ma stanno per scoprire di avere qualcos’altro in comune, anzi, qualcuno: Leila – svitata, travolgente e irresistibile – sta per entrare nelle loro vite lungo la strada che la…

Read More

“Non amate troppo Dio” di Gino Rigoldi

12 MARZO

Il prete dei “cattivi ragazzi” deve imparare ogni giorno una lingua nuova, perché la lingua di Dio spesso non basta per parlare agli uomini, perché l’amore di Dio e l’amore per Dio non sono mai sufficienti. Nelle vite di tutti, credenti e non credenti, è necessario ricollocare l’esperienza amorosa nel suo orizzonte più ricco, di vero incontro con l’altro, e cercare di costruire una nuova grammatica delle relazioni: in famiglia e a scuola, tra adulti e tra ragazzi. Una grammatica oggi più…

Read More

“Gli scaduti” di Lidia Ravera

12 MARZO

Nell’Italia europea del prossimo futuro, per decreto, a 60 anni si “scade”, si viene allontanati dalla società. Quando Umberto, impiegato statale di medio livello, raggiunge la fatidica età, non pare felice di essere rottamato; di lasciare che lavori solo sua moglie Elisabetta, più giovane; di vedere suo figlio, Matteo, trentacinque anni, così prono di fronte ai dettami del partito unico. Si sente vivo, in grado di dare ancora molto al mondo. La ribellione di Umberto non tarda ad arrivare, e chi dice…

Read More

“Io, la divina” di Rabih Alameddine

12 MARZO

Chiamata così dal nonno in onore della “divina” Sarah Bernhardt, Sarah Nour El – Din ha i capelli rossi, è esuberante, ribelle, individualista – una persona determinata a fare della sua vita un’opera d’arte. Cresciuta in una famiglia mista, segnata dal divorzio e dal nuovo matrimonio, Sarah trova una pace molto fragile nell’esilio auto inflitto negli Stati Uniti. Il suo spirito vibrante è sopravvissuto alla violenza, al suicidio della madre, alla follia della sorella e all’impossibilità di fuggire dalla sua famiglia, e…

Read More

“Tutto ciò che sappiamo dell’amore” di Colleen Hoower

12 MARZO

Lake ha vissuto l’anno peggiore della sua vita: la morte del padre, i litigi con la madre, un trasloco in una nuova città e la fatica di reinventarsi una vita. Finché non conosce Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L’intesa è immediata, ma il primo giorno in classe Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will…

Read More

“Questione di cuore” di Carmen Bruni

12 MARZO

È difficile custodire per tanti anni nel proprio cuore un amore non corrisposto. È ancora più difficile se si tratta del migliore amico di tuo fratello. Diventa impossibile se lui ti considera poco più che una sorella. Giorgia, ventitré anni e il sogno di diventare fotografa, ogni volta giura a se stessa di lasciar perdere, di andare avanti per la sua strada e ogni volta, puntualmente, ritorna sui suoi passi. Finché qualcosa non sembra cambiare. Alessandro, dopo aver trascorso…

Read More

“La sua mente è un labirinto” di Lievi Cesare

12 MARZO

Un figlio osserva l’inesorabile invecchiare della madre, il decadere del corpo, l’affievolirsi della memoria fino a scomparire, la perdita di capacità fisiche come il movimento e l’articolazione del linguaggio, culminante in afasia e pressoché totale immobilità; e la madre, nel disperato tentativo di opporsi a questo processo e nelle possibilità che esso provoca e permette, fa affiorare implacabilmente la parte più segreta di se stessa. Ne scaturisce uno strano colloquio, fitto e teso, in cui, nonostante fraintendimenti e sconnessioni, si forma una…

Read More

“Massa e potere” di Elias Canetti

12 MARZO

La lunghissima genesi di Massa e potere, che apparve dopo trentotto anni di elaborazione, fa capire quale immensa energia, concentrazione, furia si sia depositata nelle pagine di questo libro. Un libro che è un vasto mito costellato di tanti altri miti – spesso dissepolti con passione da libri dimenticati nell’oscurità delle biblioteche –, dove Canetti, con l’asciuttezza vibrante di un annalista cinese, riesce a saldare in un tutto l’immane storia che vive in ciascuno di noi, iscritta nei nostri gesti elementari.

Read More

“Questo è tutto” di Aidan Chambers

12 MARZO

Cordella, diciannove anni, incinta, racconta alla bambina che verrà la storia della sua adolescenza, scegliendo l’antico modello dei “diari del cuscino” giapponesi: episodi, poesie, pensieri, liste. Tante forme diverse per raccontare le tappe più importanti della sua crescita. L’amore per Will, la scoperta del sesso, la relazione con un uomo sposato molto più grande di lei, le amicizie, le scelte di vita: tutto s’intreccia in un ritratto potente, appassionato, e persino irritante.

 

Read More

css.php